June 1, 2016 / 3:08 PM / 2 years ago

Borsa Usa in calo, pesano dati cinesi e debolezza greggio

Un operatore di borsa a Wall Street. REUTERS/Brendan McDermid

NEW YORK (Reuters) - Borsa Usa in lieve calo a inizio seduta, appesantita dal ribasso del greggio e da deboli dati sull’industria cinese che hanno ridotto le attese di un rialzo dei tassi Usa a giugno e penalizzato di conseguenza i titoli finanziari.

L’andamento leggermente migliore delle attese dell’Ism manifatturiero ha contribuito, per contro, a ridimensionare le perdite.

Intorno alle 16,25 il Dow Jones cede lo 0,45%, l’S&P 500 lo 0,32% e il Nasdaq lo 0,2%.

JPMorgan, Bank of America e Citigroup sono tutte negative, il settore cede lo 0,55%. I trader danno ora solo un 15% di chance a un rialzo dei tassi a giugno contro il 32% di ieri, secondo i dati di CME Group FedWatch.

In calo le major petrolifere come Exxon e Chevron sulla scia del deprezzamento del greggio.

Debole Nike dopo un downgrade di Morgan Stanley, che teme un rallentamento delle vendite Usa.

Nel settore moda Michael Kors sale con forza sulla scia di solide vendite e dell’annuncio di un nuovo buyback.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below