1 giugno 2016 / 09:22 / un anno fa

Btp in calo e spread su Bund in allargamento, pesa comparto bancario

MILANO (Reuters) - Il secondario italiano appare colpito da una certa avversione al rischio sull‘ondata del ribasso del comparto bancario. A Piazza affari, i titoli degli istituti di credito sono in ribasso, fra i peggiori Banco Popolare.

“Si registra un allargamento dello spread sotto il peso del comparto bancario, mentre il mercato aspetta la Bce domani e gli scambi si mantengono comunque bassi” dice un trader.

La notizia che Fondo Atlante sottoscriverà l‘inoptato di Veneto Banca crea incertezza su tutto il settore bancario italiano, in particolare su Banco Popolare il cui aumento di capitale dovrebbe presto avere avvio. La possibilità che Atlante investa una somma consistente nella banca veneta lascerebbe inoltre un margine di manovra limitato per agire in un successivo momento sul mercato degli Npl.

”In questo clima attendista il mercato resta sensibile a ogni notizia“, dice ancora il trader. I veri driver di questo periodo restano comunque le elezioni spagnole e il referendum nel Regno Unito di fine giugno e un‘eventuale stretta monetaria Usa, che si ritiene probabile per luglio”.

Sul primario è stata attiva la Germania, con il collocamento di 3,245 miliardi di euro di titoli a 5 anni su un‘offerta fino a 4 miliardi. I Bobl sono stati collocati con un tasso medio di -0,38% da -0,33% della precedente asta e un bid-to-cover a 1,5 da 1,4.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below