May 27, 2016 / 8:07 AM / 2 years ago

Giappone, Abe verso rinvio aumento Iva di 1-3 anni

TOKYO (Reuters) - Il premier giapponese Shinzo Abe posticiperà il rialzo dell‘Iva previsto per il prossimo anno, forse di tre anni, come riferito da fonti governative.

Se è vero che il rialzo dell‘Iva è fondamentale per tenere a freno il consistente debito pubblico nipponico, Abe e i suoi alleati hanno sottolineato la possibilità di rinviarlo alla luce della difficile situazione economica giapponese.

“Dobbiamo riavviare energicamente il motore dell’‘Abenomics’. Il che prevede senza dubbio una decisione sull‘Iva”, ha detto Abe, in quello che appare come il più robusto indizio offerto finora di un rinvio dell‘aumento.

Abe ha spiegato che la decisione verrà annunciata prima delle elezioni della Camera alta di luglio. Tuttavia fonti governative hanno detto a Reuters che il premier deciderà nei primi giorni della settimana prossima dopo aver consultato gli alleati di governo.

Secondo quanto riferito a Reuters da tre fonti a diretta conoscenza della vicenda, probabilmente Abe rinvierà l‘aumento dell‘Iva, in un primo momento previsto per aprile 2017, di 1-3 anni. Sempre secondo le fonti, il rinvio consentirà ancora al Giappone di centrare, seppur di misura, l‘obiettivo di trasformare il deficit di bilancio in un surplus entro l‘anno fiscale 2020.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below