26 maggio 2016 / 13:12 / tra 2 anni

Dollaro resta debole dopo dati Usa, focus su Yellen

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro resta in calo sull‘euro e sullo yen, nonostante i dati Usa relativi agli ordini di beni durevoli di aprile e quelli sui sussidi alla disoccupazione settimanali si siano dimostrati migliori delle attese.

Dopo due settimane di apprezzamento del biglietto verde, gli investitori mostrano una certa cautela in vista dell‘intervento di Janet Yellen in agenda domani.

Intorno alle 14,50 il biglietto verde cede lo 0,3% sull‘euro, che sale a 1,1182, e scivola dello 0,2% sullo yen a 109,90.

La numero uno Fed parteciperà domani sera, alle 19,15 ad un convegno a Harvard e potrebbe fornire maggiore chiarezza rispetto alla possibilità di un nuovo ritocco verso l‘alto del costo del denaro, possibilmente già il mese prossimo.

Le scommesse in questa direzione nelle ultime sedute sono state alimentate dai resoconti dell‘ultima riunione del Fomc, in cui è emerso che la maggior parte dei membri sono propensi a una nuova stretta a giugno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below