5 maggio 2016 / 07:17 / 2 anni fa

Borse Europa positive, bene BT e petroliferi

LONDRA (Reuters) - L‘azionario europeo è in rialzo oggi a metà seduta, sostenuto da alcune trimestrali positive, come quella di BT e dal rialzo del comparto oil grazie alla risalita dei prezzi del greggio.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

Alle 11,23 italiane l‘FTSEurofirst 300 registra un +0,66% dopo aver perso l‘1,2%, ieri portandosi ai minimi dell‘ultimo mese. L‘indice paneuropeo ha perso circa il 10% dall‘inizio dell‘anno colpito soprattutto dai timori sul rallentamento dell‘economia cinese e dall‘incertezza sull‘evolversi della politica monetaria Usa.

Tra le singole piazze, alla stessa ora, il britannico FTSE 100 segna +0,32%%, il tedesco DAX +0,88% e il francese CAC 40 +0,48%.

“I prezzi bassi stanno cominciando ad attrarre investitori in cerca di occasioni. Nonostante questo, il sentiment resta piuttosto negativo a causa dell‘incertezza sulla crescita globale, della possibilità di un rialzo dei tassi Usa nel terzo trimestre e di risultati societari poco incoraggianti”, commenta Markus Huber, trader di City of London Markets Limited. BT sale del 3,1% ed è fra i titoli migliori del paniere dopo aver riportato utili annui migliori delle attese. L‘aumento dei prezzi del greggio aiuta i petroliferi: Tullow Oil balza di quasi il 7% mentre al spagnola Repsol sale del 5 nonostante il declino dei profitti nel primo trimestre.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below