April 29, 2016 / 1:27 PM / 3 years ago

Banche salvate, Ue proroga termine cessione, nuova data confidenziale

Una filiale di Banca Etruria in centro a Roma, foto del 15 dicembre 2015. REUTERS/Max Rossi

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha concesso altro tempo all’Italia per cedere le quattro banche salvate lo scorso novembre estendendo la deadline inizialmente fissata per domani.

Lo scrive in una nota la Commissione spiegando di aver deciso che il prolungamento dei tempi per la vendita, chiesto dall’Italia, è in linea con le regole per gli aiuti di Stato.

“Questo prolungamento, come richiesto dall’Italia, dovrebbe contribuire alla riuscita del processo di vendita in corso per le quattro banche ponte”.

Le quattro banche, Nuova Banca delle Marche, Nuova Banca Etruria, Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara e Nuova Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti, hanno ricevuto 26 manifestazioni di interesse da soggetti esteri e italiani.

Nelle scorse settimane più volte le autorità italiane coinvolte si erano dette certe della proroga. Una fonte del Tesoro aveva detto che il nuovo termine per cedere gli istituti sarebbe stato entro settembre.

La nota della Commissione specifica che la nuova deadline è mantenuta riservata come lo era la precedente per proteggere l’efficacia del processo di vendita.

Il termine del 30 aprile, fissato inizialmente, era contenuto in un documento ufficiale tra il governo e la Commissione europea che Reuters ha potuto visionare.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italianoLe top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below