April 14, 2016 / 4:24 PM / 3 years ago

Borsa Milano in rialzo, banche brillanti, corrono Tod's e Saipem

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia in rialzo una seduta che, dopo il rally di ieri, conferma il cambio di direzione dell’umore degli investitori.

L'ingresso di Borsa Italiana a Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

Ancora trascinato dalle banche, euforiche dopo il via libera al fondo Atlante, il listino milanese è tornato sui livelli della fine del mese scorso, annullando il calo dei primi giorni di aprile.

** In chiusura, l’indice FTSE Mib ha guadagnato lo 0,9%, l’AllShare lo 0,82% e il MidCap lo 0,31%. Volumi per un controvalore di circa 2,6 miliardi di euro. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 è salito dello 0,29%.

** Banche ancora protagoniste, come si diceva: il paniere ha chiuso in crescita dell’1,25%. UNICREDIT (+3,15%) meglio di INTESA SANPAOLO (+0,5%).

** Brillanti POPOLARE EMILIA ROMAGNA (+4,52%), BANCO POPOLARE (+3,92%), POPOLARE MILANO (+3,11%) e UBI BANCA (+2,06%).

** Positiva MONTEPASCHI (+0,86%) nel giorno dell’assemblea.

** Restando ai finanziari, complessivamente bene il risparmio gestito: FINECOBANK +1,8%, AZIMUT +1,61%, ANIMA +1%, BANCA MEDIOLANUM +0,98% ma POSTE ITALIANE perde 1,82%.

** Segno più per le assicurazioni: GENERALI +1,91%, UGF e UNIPOLSAI sottoperformano l’indice.

** TOD’S al galoppo (+3,2%): ieri, in serata, SocGen ne ha alzato il rating a hold da sell, pur tagliando il target price.

** In direzione opposta gli altri titoli del lusso/retail: SALVATORE FERRAGAMO -1,88%, LUXOTTICA -1,7%, YOOX NET-A-PORTER -0,63% e MONCLER -0,34%.

** SAIPEM galvanizzata (+3%) dalla notizia dell’assegnazione del contratto di ingegneria, fornitura, costruzione e istallazione della sezione offshore del progetto (Epci) da parte di Trans Adriatic Pipeline AG (Tap).

** Più cauta ENI: +1,78%.

** Pesanti STMICROELECTRONICS (-2,2%) e FINMECCANICA (-0,64%).

** EXOR in calo (-0,63%) nel giorno della pubblicazione dei risultati 2015.

** Tra le small e mid cap, K.R.ENERGY in forte denaro (+16,99%) dopo l’aggiornamento del piano industriale al 2018.

** AEROPORTO DI BOLOGNA tonico (+2,44%): il direttore generale ha detto a Reuters che la società vuole giocare un ruolo da protagonista nel processo di consolidamento del settore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below