March 31, 2016 / 10:48 AM / 2 years ago

Brent stabile, greggio Usa scende su aumento scorte, attesa per vertice Qatar

LONDRA (Reuters) - I prezzi dei prodotti petroliferi sono in moderato ribasso, con il greggio leggero Usa sui minimi da oltre due settimane, zavorrato dall’incremento delle riserve. Stabile, invece, il Brent.

Ieri l’Eia ha comunicato che le scorte di greggio di Washington sono aumentate di 2,3 milioni di barili nella settimana terminata il 25 marzo scorso; gli analisti, peraltro, stimavano una crescita superiore.

Le quotazioni del greggio sono cresciute del 50% circa a partire dalla metà di febbraio, sostenute dalla prospettiva di una stabilizzazione della produzione.

Secondo gli operatori, dunque, una pausa nel trend rialzista è fisiologica.

I maggiori paesi produttori si riuniranno il prossimo 17 aprile, in Qatar, per negoziare un congelamento dell’output sui livelli del gennaio scorso.

Attorno alle 11,50 italiane, il futures sulle consegne di Brent a maggio si attesta a 39,25 dollari il barile (-0,01 dollari), dopo aver oscillato tra 38,74 e 39,32 dollari. Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa perde 0,36 dollari, a 37,96 dollari il barile, dopo aver osccilato fra 37,57 e 38,30 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below