March 30, 2016 / 11:13 AM / in 2 years

Greggio in rialzo su debolezza dollaro, commenti Iea su Iran

LONDRA (Reuters) - Segno positivo per i futures sul greggio grazie alla debolezza del dollaro, che alimenta l‘interesse verso gli asset a maggior rischio, e alle dichiarazioni della International Energy Agency che ha definito fuorvianti le aspettative di un‘enorme quantità di petrolio in arrivo dall‘Iran.

Intorno alle 12,45 italiane il contratto sul Brent per consegna maggio guadagna 54 cent a 39,68 dollari a barile, dopo aver perso 1,13 dollari nella seduta precedente.

La scadenza analoga sul greggio Usa avanza di 66 cent a quota 38,94.

Sul mercato valutario cede terreno l‘indice del dollaro, che alla vigilia è scivolato a un minimo di otto giorni sulla scia dei commenti accomodanti della presidente della Federal Reserve Janet Yellen su possibili aumenti dei tassi di interesse. La debolezza del biglietto verde rende le commodity denominate in dollari meno costose per chi detiene altre valute.

L‘Iea, che supervisiona le politiche energetiche dei paesi industrializzati, prevede che l‘accumulo globale di scorte proseguirà quest‘anno, ma oggi ha detto che dall‘Iran stanno arrivando sul mercato meno barili del previsto nonostante la fine a gennaio delle sanzioni internazionali contro Teheran.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below