21 marzo 2016 / 13:58 / 2 anni fa

Euro/dollaro si mantiene in area 1,1270, sterlina colpita da politica

Banconote da 100 dollari. REUTERS/Bernadett Szabo

NEW YORK (Reuters) - La sterlina risente del clima di tensione politica che regna a Londra mentre, dopo una mattinata in rialzo, la valuta giapponese cede terreno contro dollaro ed euro.

L‘euro si mantiene in area 1,1270 dollari dopo essersi mosso in seduta nel range ristretto compreso fra 1,1237 e 1,1284 dollari. La settimana scorsa il cross si è mosso fra 1,1058 toccato il 16 merzo e 1,1342 toccato il 17.

La sterlina è comunque la valuta che registra il maggior calo contro le principali controparti sui timori di una spaccatura nel partito conservatore, al governo, in vista del referendum di giugno sull‘uscita dalla zona euro. La sterlina normalmente non reagisce molto alla politica del Regno Unito, quindi questo è dovuto probabilmente alla Brexit” ha detto Richard Benson di Millennium Global a Londra. “Il referendum sta facendo in modo che la gente si concentri molto di più su argomenti come questo. E’ in calo per questo”.

Lo yen, considerato una divisa rifugio, aveva registrato un rialzo contro dollaro ed euro fin dagli scambi asiatici, con il calo dei prezzi del greggio che allunga delle ombre sull‘appetito di rischio. In seduta le valute usa ed europea hanno invece recuperato terreno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below