March 8, 2016 / 2:07 PM / 2 years ago

Salgono yen e franco svizzero, dati Cina pesano su propensione a rischio

NEW YORK (Reuters) - Yen e franco svizzero si apprezzano in un mercato su cui pesano i deludenti dati cinesi su import ed export che, alimentando i timori sullo stato di salute dell’economia globale, riducono significativamente l’intresse per gli asset maggiormente a rischio.

** In una giornata non particolarmente ricca di dati macro, soprattutto sul fronte Usa, attorno alle 15 il dollaro cede lo 0,4% a 112,97, dopo aver toccato il minimo di una settimana a 112,75 yen. Il franco svizzero sale dello 0,15% sia nei confronti del dollaro che dell’euro.

** L’euro si apprezza leggermente sul dollaro salendo, attorno alle 15, dello 0,2% a 1,1031 dollari.

** “I deludenti dati cinesi stanno zavorrando l’appetito per il rischio e affossando il dollaro sullo yen”, spiega Yujiro Goto, currency strategist di Nomura.

** Se è dato praticamente per certo che la Bce allenterà ulteriormente la propria politica monetaria, gli investitori sono incerti sulla portata degli strumenti che metterà in campo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below