15 febbraio 2016 / 14:35 / tra 2 anni

Draghi a parlamento Ue: Bce pronta ad agire a marzo

FRANCOFORTE (Reuters) - Se le turbolenze del mercato finanziario o le ripercussioni dei bassi prezzi dell‘energia dovessero intaccare le aspettative di inflazione la Banca centrale europea è pronta a intervenire il mese prossimo con nuove misure espansive.

Il presidente Bce Mario Draghi. REUTERS/Yves Herman

Lo dice Mario Draghi alla commissione per gli Affari economici e monetari del parlamento europeo.

“Esamineremo innanzi tutto gli effetti dell‘inflazione importata sulla dinamica dei salari, della formazione dei prezzi e delle aspettative di inflazione” spiega.

“In secondo luogo, tenendo in considerazione la recente turbolenza finanziaria, faremo una valutazione sul meccanismo di trasmissione dei nostri strumemti di politica monetaria nei confronti del sistema finanziario e in particolare delle banche”.

“In caso uno dei due fattori implicasse rischi al ribasso sulla stabilità dei prezzi non esiteremo ad agire” chiude.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below