12 febbraio 2016 / 07:34 / 2 anni fa

Borse Asia-Pacifico in ribasso ancora per timori su banche

12 febbraio (Reuters) - Le borse asiatiche sono negative per la sesta seduta di fila, con le preoccupazioni per la salute delle banche europee che alimentano i timori sulla tenuta della crescita mondiale.

L‘indice MSCI, attorno alle 8,20 ora italiana, perde circa 0,75%, mentre la borsa di Tokyo ha chiuso pesante con un calo 5,4% a un minimo da 15 mesi e con un ribasso settimanale dell‘11,1%, il peggior calo da ottobre 2008.

L‘impennata rapida dello yen ha preso alla sprovvista la maggior parte degli investitori.

Il mercato australiano ha chiuso con una perdita dell‘1,2%, arretrando del 4,2% nella settimana, appesantito da vendite su finanziari e titoli su beni di primo consumo.

Shanghai, Taiwan sono ancora chiuse per i festeggiamenti del nuovo anno lunare.

HONG KONG è calata per il secondo giorno di fila perdendo lo 0,9% guidata dal ribasso dei finanziari. L‘indice settoriale ha perso oltre 1,5% con le azioni delle assicurazioni AIA, Ping An e HSBC che guidano i ribassi.

SEOUL ha chiuso con un calo dell‘1,42% al minimo da cinque anni e mezzo.

SINGAPORE fa eccezione chiudendo con un progresso dello 0,2% guidato da un rimbalzo dei prezzi del petrolio. In evidenza con un progresso del 3,4% Sembcorp Industries Ltd.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italianoLe top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below