February 10, 2016 / 8:14 AM / 3 years ago

Borse Asia-Pacifico ancora in calo su timori banche, forza yen

10 febbraio (Reuters) - Le borse asiatiche sono anche oggi negative, con i mercati cinesi chiusi per tutta la settimana per il Capodanno, per il perdurare delle incertezze sul settore bancario e per la forza dello yen sul dollaro.

Un broker alla sua postazione, a Mumbai. REUTERS/Shailesh Andrade

L’indice MSCI, attorno alle 8,30 ora italiana, perde circa 0,2%, mentre la borsa di Tokyo ha lasciato sul terreno un altro 2,31% dopo il -5,4% di ieri finendo al minimo da 16 mesi.

Il mercato australiano ha chiuso ancora pesante con l’indice della Borsa di SYDNEY in calo del 1,17% toccando il minimo da due anni e mezzo.

Hong Kong e Shanghai, Taiwan e Seoul sono chiuse per i festeggiamenti del nuovo anno lunare.

Nel sud-est asiatico, SINGAPORE è arrivata a perdere fino al 3,2% per poi recuperare in parte la flessione, mentre la borsa della Malaysia arretra di circa 0,7%, entrambe dopo aver ripreso a trattare passate le festività del nuovo anno lunare. A BANGKOK l’indice SET ha segnato un calo dello 0,5%.

MUMBAI arretra dello 0,74% toccando il minimo dal maggio del 2014, con vendite su banche e titoli metalliferi. La Bank of India, istituto pubblico, ha guidato i ribassi in vista della presentazione di risultati trimestrali che il mercato prevede deludenti come per le altre grandi banche statali in questo trimestre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italianoLe top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below