4 febbraio 2016 / 13:56 / tra 2 anni

Euro sale ancora su dollaro dopo dati Usa, tocca nuovo massimo da 15 settimane

LONDRA (Reuters) - L‘euro guadagna ulteriore terreno nei confronti del dollaro, toccando il nuovo massimo di 15 settimane a 1,12280, dopo la diffusione di dati Usa sugli occupati migliori delle attese.

** Contemporaneamente il biglietto verde scende fino a toccare il minimo di due settimane nei confronti dello yen a 116,960 e il nuovo minimo di tre settimane e mezzo nei confronti del franco svizzero a 0,99425 franchi.

** Le nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono salite di 285.000 unità nei sette giorni terminati al 30 gennaio, a fronte di un consensus per 280.000 unità e dei 277.000 della settimana precedente.

** Il trend ribassista del dollaro però ha preso il via già ieri sulle parole accomodanti di William Dudley, presidente della Fed di New York, secondo il quale l‘istituto centrale non potrà non tener conto del considerevole peggioramento delle condizioni finanziarie e dell‘indebolimento dell‘outlook economico mondiale intervenuti dopo il rialzo dei tassi di dicembre.

** Gli investitori monitoreranno con attenzione quindi gli interventi del presidente della Fed di Dallas del primo pomeriggio e quello del presidente della Fed di Cleveland, in agenda in serata.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below