26 gennaio 2016 / 14:26 / tra 2 anni

Euro e yen cedono guadagni su dlr mentre si ferma calo greggio

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro recupera terreno su euro e yen con l‘arrestarsi della discesa del petrolio e delle borse che aveva penalizzato la valuta Usa, mentre gli investitori restano in attesa dell‘avvio stasera della riunione di politica monetaria della Fed.

Gli investitori analizzeranno le parole della Fed dopo la riunione, che avrà termine domani, per capire che effetto avrà la volatilità del mercato globale sulle dichiarate intenzioni dell‘istituto centrale di alzare i tassi.

“C‘è un po’ di nervosismo riguardo al meeting della Fed. I mercati dei tassi di interesse hanno rimandato il rialzo dei tassi a 2016 e 2017, quindi gli investitori aspettano qualcosa di ‘dovish’ dalla Fed, data la volatilità dei mercati azionari” dice Niels Christensen, strategist di Nordea.

Dopo essere sceso sotto i 30 dollari al barile, il greggio è risalito, in una seduta che resta comunque volatile. La speranza di un rimbalzo consistente è però svanita insieme a quella di un rapido accordo tra produttori Opec e non-Opec per contrastare l‘eccesso di offerta. Dall‘Opec stanno arrivando rinnovate richieste ai produttori rivali perché taglino le forniture insieme ai membri dell‘organizzazione, ma la Russia, considerato Paese cruciale per qualsiasi accordo, finora si è rifiutata di collaborare

)- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below