22 gennaio 2016 / 08:59 / 2 anni fa

Borse Asia recuperano da minimi 4 anni aiutate da Bce, petrolio

22 gennaio (Reuters) - Le borse dell‘area Asia-Pacifico hanno chiuso bene oggi recuperando i minimi da quattro anni accumulati in una settimana da montagne russe grazie alle parole del presidente Bce Mario Draghi e al rimbalzo dei prezzi del petrolio, dopo i minimi dal 2003.

L‘indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,10 sale del 2,74%. L‘indice Nikkei ha terminato la seduta svettando del 5,88%, dato giornaliero migliore in quattro mesi.

** SHANGHAI ha chiuso sotto tono rispetto agli altri indici a +1,25% mostrando una reazione attenuata agli annunci di stimolo di politica monetaria paventati da Bce e Banca centrale del Giappone.

** HONG KONG guadagna oltre il 3%. Prada sotto la media a +1,61%.

** Chiusura positiva per SEUL, che ha messo a segno il più alto guadagno giornaliero in 4 mesi e mezzo, e TAIWAN che ha concluso la seduta a +1,2%.

** SYDNEY ha chiuso in territorio positivo poco sopra l‘1% apprezzando le parole di Draghi e il rimbalzo dei prezzi del ferro e del petrolio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below