11 gennaio 2016 / 15:42 / tra 2 anni

Generali, Ceo Greco sta trattando rinnovo mandato

MILANO (Reuters) - A pochi mesi dalla scadenza, il Ceo di Generali Mario Greco sta trattando il rinnovo del mandato, come riferiscono più fonti di cui una vicina alla compagnia, mentre si rincorrono le indiscrezioni su un suo possibile approdo a Zurich Insurance.

Al momento le indiscrezioni, la maggior parte delle quali è rimbalzata dalla stampa svizzera, appaiono un fulmine a ciel sereno visto che Greco solo a maggio 2015 ha presentato il nuovo piano strategico al 2018 e ha incassato il mese scorso dichiarazioni pubbliche di chiaro apprezzamento da parte di alcuni dei principali soci della compagnia, come Mediobanca e Leonardo Del Vecchio.

Secondo due fonti vicine agli azionisti, quando sono cominciate le trattative sul rinnovo del mandato si è registrata “qualche frizione”, ma già prima di Natale le divergenze sembravano superate. I soci, spiegano le fonti, hanno deciso per un rinnovo triennale, mentre rumors di mercato parlerebbero del desiderio di Greco di avere garanzie per i prossimi sei anni. Secondo una delle fonti, non sarebbero inclini ad adeguamenti negli emolumenti, come ipotizzato qualche settimana fa da Ft.

Fermo restando la disponibilità dei soci di confermarlo “se Greco ha deciso di andarsene, solo lui può dirlo”, osserva una delle fonti.

Il mandato di Greco scade, come quello dell‘intero Cda, il prossimo 28 aprile con l‘assemblea di bilancio.

Sia Zurich sia Generali, interpellate sulle indiscrezioni di ieri di SonntagsZeitung che indica la prima decade di febbraio come possibile momento dell‘annuncio, non hanno commentato. Manca, invece, una presa di posizione ufficiale di Greco.

La compagnia svizzera è rimasta senza amministratore delegato dopo che Martin Senn ha dato le dimissioni a causa del tentativo non riuscito di acquistare la britannica Rsa. Greco ha già lavorato per Zurich Financial services dal 2007 al 2012 prima di approdare a Generali e accompagnarla in una fase di turnaround complessa e di successo.

Il mercato sembra non apprezzare l‘eventuale uscita di Greco: Generali poco prima delle 16,30 cede il 2,27% a 15,5 euro a fronte di uno stoxx degli assicurativi europei che guadagna lo 0,75%.

“Greco è stato in grado di trasformare Generali negli ultimi tre anni anche evitando un aumento di capitale. Le sue dimissioni nel bel mezzo del nuovo piano strategico sarebbero una notizia negativa”, scrive Enrico Esposti di Banca Akros nel daily odierno aggiungendo di ritenere che il Ceo sarà confermato per i prossimi tre anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below