19 novembre 2015 / 09:06 / 2 anni fa

Borsa Milano chiude in rialzo su attese sostegno Bce, rally lusso, debole Terna

Facciata del palazzo della Borsa italiana a Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in rialzo in un mercato sostenuto dalle attese di una svolta ancora più espansiva della Bce alla prossima riunione di dicembre.

In un ritrovato contesto di maggiore propensione al rischio gli investitori riprendono in mano i temi più penalizzati recentemente come il lusso che aveva risentito degli attentati di Parigi di venerdì scorso.

Dai verbali dell‘ultima riunione della Bce, lo scorso 22 ottobre emerge la consapevolezza di un aumento dei rischi di un mancato raggiungimento del target di inflazione, e pertanto potrebbero essere necessarie nuove azioni di peso per aumentare lo stimolo monetario.

** L‘indice FTSE Mib termina con un rialzo dello 0,45%, l‘AllShare dello 0,46%. Volumi per circa 2,4 miliardi di euro.

L‘indice Indice europeo FTSEurofirst 300 sale dello 0,45%%.

** I titoli del lusso riprendono terreno dopo gli ultimi cali. FERRAGAMO guadagna il 2,9%, TOD‘S l‘1,5%, YOOX NET-A-PORTER l‘1,8%. MONCLER perde lo 0,7% ma dopo il rialzo di ieri in controtendenza.

** FIAT-CHRYSLER avanza dell‘1,4% con un trader che cita la sottoperformance relativa del titolo rispetto al settore auto europeo di circa il 20% nell‘ultimo mese.

Credit Suisse ha tagliato le stime sulla crescita del mercato dell‘auto europeo per il 2016 all‘1,5% (da 2,5%). Tuttavia per il broker l‘Italia è il paese con la maggiore crescita, ed Fca è il titolo preferito del comparto, con un rating confermato a ‘outperform’ anche se il target price limato a 18,2 da 18,9 euro per via della valutazione mark to market di Ferrari.

** TERNA perde lo 0,7% penalizzato dal possibile impatto negativo derivante dagli orientamenti finali dell‘autorità per la definizione delle tariffe del settore elettrico.. Recupera nel pomeriggio SNAM che chiude a +0,29%. A2A avanza del 2,4%.

** ENEL poco mossa (+0,4%) in un mercato che mostra ancora scarso entusiamo per il piano industriale presentato ieri.

* Rimbalzano i titoli bancari con INTESA , UBI e POP MILANO in rialzo dell‘1% circa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below