5 novembre 2015 / 10:20 / 2 anni fa

Dollaro tocca max 3 mesi, forte contro euro e yen

LONDRA (Reuters) - Il dollaro ha aggiornato il suo massimo dei tre mesi contro un paniere di valute, stimolato dai commenti della Fed su un possibile rialzo dei tassi in dicembre.

A sollecitare la valuta Usa, le parole della presidente della Fed Janet Yellen, che ieri ha parlato di un possibile rialzo dei tassi a dicembre alla luce della performance positiva dell‘economia statunitense.

Parole cui hanno fatto eco quelle del presidente della Fed di New York e membro votante del board William Dudley che si è detto “completamente d‘accordo” con Yellen che un rialzo dei tassi a settembre sia una “viva possibilità”.

“C‘è un forte slancio per il dollaro, con le possibilità di un rialzo dei tassi a dicembre che sono aumentate” dice Yujiro Goto, strategist a Nomura. “Molto dipende da come risulteranno i dati sul lavoro Usa, ma gli ultimi dati sono stati incoraggianti”.

Oggi, all‘indomani del dato sugli occupati del settore privato Usa di ottobre e alla vigilia dell‘atteso dato chiave sugli impieghi mensili del comparto non agricolo nello stesso mese, arriva il dato sulle richieste settimanali di sussidio di disoccupazione. Secondo le stime, le richieste iniziali di sussidio si sono attestate a 262.000 unità nella scorsa settimana, contro le 260.000 della settimana precedente. Sulle attese cifre di domani, le previsioni sono per la creazione di 180.000 nuovi posti di lavoro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below