4 novembre 2015 / 12:05 / tra 2 anni

Greggio, Brent tiene sopra 50 dlr su timori fornitura Brasile

LONDRA (Reuters) - Il Brent tiene sopra i 50 dollari a barile dopo il balzo del 3% messo a segno ieri sulla scia di timori per l‘offerta in Brasile e Libia e di un‘interruzione in un oleodotto Usa.

A sostenere il mercato contribuisce anche un rally generale degli asset più rischiosi sulla speranza di ulteriori misure di stimolo economico.

Intorno alle 12 il contratto sul Brent per consegna dicembre guadagna 11 cent a 50,65 dollari, dopo il +3,6% della vigilia. La scadenza analoga sul greggio Usa sale di 6 cent a quota 47,96.

Durante la seduta di ieri il greggio Usa ha toccato i massimi dal 13 ottobre dopo che l‘oleodotto Usa Colonial ha sospeso l‘attività a causa di un allagamento, un problema che si è aggiunto allo sciopero del produttore petrolifero brasiliano Petrobras e alla chiusura del terminal libico per l‘esportazione di greggio.

Lo sciopero di Petrobras ha rallentato la produzione giornaliera di circa il 25%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below