3 novembre 2015 / 12:30 / 2 anni fa

Ferrarelle, presidente Pontecorvo: debito contenuto offre opportunità per crescere

MILANO (Reuters) - Ferrarelle ha un indebitamento contenuto che le permette di sfruttare la leva per eventuali nuove acquisizioni.

E’ quanto spiegato dal presidente Carlo Pontecorvo, azionista di controllo con la famiglia, a margine della presentazione delle nuove società entrate a far parte del programma Elite di Borsa Italiana.

“Siamo interessati a crescere, riteniamo che oggi l‘azienda abbia i presupposti per poterlo fare”, ha risposto ai giornalisti. “E’ un‘azienda con un indebitamento contenuto e quindi una grossa capacità di fare leva”, ha aggiunto.

“L‘azienda è in grado di mettere equity proprio e di fare leva, poi ci possono essere anche altre opportunità”, come l‘Ipo o l‘apertura del capitale a terzi, ha spiegato. “Siamo aperti a valutare tutto ma l‘azienda ha una sua forte connotazione e non vogliamo perderla”, ha detto.

Per quanto riguarda il mercato delle acque minerali in Italia, Pontecorvo ritiene auspicabile un consolidamento dal momento che il settore è molto frammentato, ma spiega che gli piacerebbe espandersi anche in altri settori.

La società ha archiviato il 2014 con un fatturato di 115 milioni di euro e punta a salire a 130 milioni nel 2015.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below