October 27, 2015 / 6:29 PM / 3 years ago

Banche, sindacati per intervento governo su avvio fondo salvataggi

ROMA (Reuters) - I sindacati dei lavoratori bancari chiedono che il Fondo di salvataggio sia avviato celermente e che ci sia un intervento del governo sulle autorità comunitarie europee per dissipare i timori espressi oggi dal presidente del fondo stesso.

E’ quanto si legge in una nota dei segretari generali dei sindacati del credito Fabi, First, Fisac, Uilca e Unisind a proposito di quanto detto in audizione dal presidente del Fondo, Salvatore Maccarone, in commissione Finanze del Senato. 

“Il piano varato dal Fondo interbancario di tutela dei depositi per ripatrimonializzare Banca Marche, Banca Etruria, CariFerrara e CariChieti va definitivamente avviato entro la fine dell’anno in corso, consentendo ai quattro gruppi creditizi di uscire dall’amministrazione straordinaria”, si legge nella nota.

“Non è più rinviabile un impegno diretto del presidente del Consiglio e del ministro dell’Economia presso le istituzioni comunitarie europee per chiarire che l’intervento del Fondo non costituisce ‘aiuto di stato’”, si legge ancora nella nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia  

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below