27 ottobre 2015 / 09:24 / 2 anni fa

Euro tocca minimi da 7 settimane su yen dopo parole Praet

LONDRA (Reuters) - L‘euro ha toccato i minimi da sette settimane nei confronti dello yen dopo le parole del capoeconomista della Banca centrale europea Peter Praet, il quale ha assicurato che Francoforte rivaluterà la politica monetaria senza tabù per cercare di spingere verso l‘alto l‘inflazione.

Intorno alle 9,45 l‘euro scivola a 133,09 yen da 133,08 della chiusura dopo un minimo a 133,05. Meno accentuato il calo della valuta unica nei confronti del dollaro (-0,08%), con gli investitori cauti in attesa delle conclusioni del comitato di politica monetaria di Federal Reserve, previste domani.

Se sono escluse novità nell‘immediato, l‘appuntamento di domani potrebbe consentire di valutare se ci siano ancora i margini per un rialzo dei tassi Usa già a dicembre, o se la mossa restrittiva verrà posticipata all‘anno prossimo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below