23 ottobre 2015 / 07:09 / 2 anni fa

Borse Europa estendono rally su Bce, brilla settore auto

LONDRA (Reuters) - Le borse europee estendono a metà seduta il rally messo a segno ieri, spinte ancora dall‘ottimismo generato dalle parole del presidente della Bce, Mario Draghi, che non ha escluso in futuro di ampliare il programma di Qe.

Traders a lavoro in una sala operativa di borsa. REUTERS/Brendan McDermid

Alle 12 italiane il paneuropeo FTSEuroFirst 300 segna un progresso di circa l‘1,5% dopo aver chiuso a 1.462,11 punti (+2,13%) ieri.

Tra le piazze nazionali, alla stessa ora il britannico FTSE 100 segna +1,19%, il Dax tedesco +2,19%, mentre il francese CAC 40 sale dello 2,14.

Draghi ieri ha detto che, in occasione del direttivo di dicembre, la Bce potrebbe considerare un ampliamento del Qe. Il governatore ha precisato che non è stata ancora presa alcuna decisione.

Tra i comparti in evidenza, quello dell‘auto che beneficia del calo dell‘euro, nella prospettiva di nuovi stimoli monetari da parte della Bce, che renderebbe più appetibili le automobili europee sui mercati esteri. Lo STOXX di settore sale intorno alle 12 italiane di oltre il 2,84%.

Tra i singoli titoli, la norvegese Gjensidige balza di quasi il 15% dopo un trimestrale oltre le attese di mercato. Bene anche Electrolux che mette a segno un progresso di quasi il 4% dopo utili trimestrali superiori al previsto.

Ericsson cede invece il 4,3% dopo risultati al di sotto delle stime.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below