19 ottobre 2015 / 10:41 / tra 2 anni

Greggio in calo a Londra dopo Pil Cina e calo export Arabia Saudita

LONDRA (Reuters) - Le quotazioni del greggio sono in calo a Londra sui timori rinnovati riguardanti la crescita economica in Cina e sui segnali che l‘eccesso di offerta a livello globale stia frenando le esportazioni dell‘Arabia Saudita.

Stamane è stato diffuso il dato sul Pil della Cina che è cresciuto del 6,9% nel terzo trimestre, il dato più basso degli ultimi sei anni. Questa statistica aumenta le probabilità di un taglio dei tassi da parte della banca centrale cinese.

“Il dato sul Pil cinese e la crescita delle scorte in Arabia Saudita a causa del calo delle esportazioni sta pesando sui prezzi”, commenta Tamas Varga, analista di Pvm Oil Associates.

Alle 12,15 il futures Brent a Londra cede l‘1,41% a 49,77 dollari al barile, mentre il derivato Usa perde l‘1,04% a 46,77.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below