October 12, 2015 / 10:10 AM / 3 years ago

Petrolio in rialzo dopo che ministro Kuwait vede salita prezzi materia prima

LONDRA (Reuters) - I prezzi del petrolio sono in ripresa dopo che il ministro del Petrolio del Kuwait ha detto che la crescita economica e la rimozione dei produttori con costi elevati dovrebbero aiutare a rafforzare i bilanci globali petroliferi.

Un oleodotto in un'immagine d'archivio. REUTERS/Edgar Su

Il ministro kuwaitiano, Ali al-Omair ha detto a Reuters che l’Opec andrà avanti sulla propria politica di produzione, focalizzata sulla crescita delle quote di mercato a spese dei Paesi produttori non Opec con costi più elevati.

“Ci sono indicazioni che molta produzione di petrolio ad alto costo sta iniziando ad andare fuori mercato e questo aiuterà a migliorare i prezzi”, ha detto il ministro.

Secondo alcuni datti forniti da Baker Hughes Inc il numero delle trivelle Usa sono scese per sei settimane consecutive, pari a un taglio di 70 piattaforme.

Il Brent sale di 50 centesimi al barile a 53,15 dollari, mentre il greggio Usa avanza di 45 centesimi a 50,08 dollari.

Il brent era sceso ai minimi d sei anni a 42 dollari al barile lo scorso agosto rispetto al picco di 115 dollari toccato a giugno del 2014.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below