5 ottobre 2015 / 11:32 / tra 2 anni

ESCLUSIVA - Nestlè, colloqui su fusione asset internazionale gelati con R&R

LONDRA (Reuters) - Nestlè è in trattative per fondere il proprio business internazionale dei gelati con R&R Ice Cream, in un‘operazione da 3 miliardi di euro allo scopo di focalizzarsi maggiormente sui brand che performano meglio.

Una coppia con due coni gelato. REUTERS/Toby Melville

Lo riferisce una fonte a conoscenza della situazione secondo cui l‘operazione porterà alla creazione di una joint venture al 50% con R&R, controllata dal fondo private equity francese Pai.

La joint venture dovrebbe includere le attività sui gelati di Nestlè fuori da Israele e Usa. L‘operazione potrebbe essere annunciata già all‘inizio di questa settimana.

Credit Suisse è adviser di Nestlè, mentre Pai è accompagnata da Rothschild, spiega la fonte.

Nestlè e Credit Suisse non hanno commentato. R&R, Pai e Rothschild non hanno risposto alla richiesta di commenti.

Non è sicuro si arrivi a un accordo. Se la joint venture si realizzasse, Pai si porrebbe come obiettivo l‘uscita in cinque anni, mentre Nestlè quoterebbe il business in borsa, aggiunge la fonte.

Pai ha acquistato R&R nel 2013 da Oaktree Capital Management per circa 850 milioni di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below