September 30, 2015 / 2:31 PM / 2 years ago

Ue allenterà stretta regole su banche e assicurazioni per spingere crescita

BRUXELLES (Reuters) - L‘Unione europea intende allentare le regole patrimoniali imposte a banche e assicurazioni durante la crisi finanziaria per favorire il reperimento di finanziamenti sul mercato e rilanciare la stagnante economia del blocco della valuta unica.

Lo ha reso noto Jonathan Hill, commissario europeo agli Affari finanziari, annunciando un “piano di azione”, composto da 33 misure e iniziative legislative che getteranno le fondamenta dell‘unione dei mercati finanziari entro il 2019.

Le aziende europee ricorrono alle banche per coprire fino all‘80% dei finanziamenti necessari alla loro crescita, e Bruxelles spera che tramite tali provvedimenti parte di queste esigenze siano soddisfatte sui mercati finanziari.

Si tratterebbe della prima parziale retromarcia dei regolatori rispetto alla stringente normativa introdotta nel corso della crisi finanziaria, a segnalare come l‘attenzione ora si concentri sul rilancio della crescita.

Tra i primi provvedimenti è compresa una riduzione dei costi per le banche che vendono titoli di qualità elevata basati su raggruppamenti di prestiti, come i mutui immobiliari, a investitori istituzionali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below