September 23, 2015 / 9:19 AM / 3 years ago

Forex, euro in lieve calo dopo Pmi, focus su audizione Draghi

LONDRA (Reuters) - Euro in lieve calo su dollaro e yen dopo i deboli dati del Pmi della zona euro e di Germania a Francia.

La stima “flash” dell’indice Pmi composito elaborato da Markit si è attestata nel mese in corso a 53,9, in calo dal 54,3 del mese precedente, a fronte di attese Reuters per un più modesto calo a 54,1. In flessione anche il Pmi manifatturiero passato a 52,0, in linea alle attese ma al di sotto della precedente lettura di 52,3, e il Pmi servizi calato a 54,0 da 54,4 del mese precedente a fronte di attese per 54,2.

Ulteriori spunti per la divisa unica europea giungeranno nel pomeriggio quando la guida della Bce, Mario Draghi, sarà impegnato in un’audizione davanti a una commissione del Parlamento europeo a Bruxelles.

La seduta vede penalizzati anche il dollaro australiano e quello neozelandese sulla scia del deludente dato del Pmi cinese, scivolato nel mese in corso al minimo da marzo 2009.

“Il focus è sui crecenti timori per il rallentamento della crescita in alcuni Paesi emergenti, in primis la Cina”, spiega Lee Hardman, strategist di Bank of Tokyo Mitsubishi-UFJ a Londra.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below