22 settembre 2015 / 07:35 / 2 anni fa

Borsa Milano negativa, cala settore energia, bene Inwit

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è in ribasso, in un mercato senza spunti, in linea con le altre piazze europee.

L'ingresso di Borsa Italiana a Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

Gli investitori sono alla ricerca di un catalizzatore che sia in grado di dare la direzione.

Alle 9,20 l‘indice FTSE Mib perde lo 0,6%, l‘Allshare lo 0,57%.

In Europa, l‘indice FTSEurofirst cala dello 0,4%.

ENEL e A2A sono in netto ribasso, in calo di oltre 2%, dopo le indiscrezioni su una possibile Robin Tax sul settore energia. Pesante anche Terna.

INWIT in deciso rialzo dopo che l‘AD Marco Patuano ha detto di essere aperto a tutte le possibilità e quindi anche alla cessione. Ieri il titolo ha toccato i massimi di giornata dopo le parole dell‘AD per correggere nel corso della seduta e chiudere positiva, ma ben sotto i massimi.

TELECOM ITALIA non beneficia delle attese di cessione della controllata. Lo spread con le risp è stabile sopra quota 17 centesimi, ma probabilmente insufficiente per consentire l‘operazione.

FIAT CHRYSLER si muove in linea con lo Stoxx di settore, dopo la notizia delle accuse delle autorità Usa a Volkswagen di aver falsificato dati sulle emissioni, prospettando una multa fino a 18 miliardi di dollari.

BANCARI senza spunti con INTESA SANPAOLO e UNICREDIT in lieve calo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below