21 settembre 2015 / 13:11 / tra 2 anni

Euro cede terreno sul dollaro, corregge movimento post-Fed

NEW YORK (Reuters) - L‘euro cede terreno contro il dollaro dopo i massimi toccati venerdi a 1,1460 dollari in scia alla decisione della Fed di non alzare i tassi di riferimento.

Il mercato valuta la possibilità che la Bce allenti ulteriormente la propria politica monetaria dopo che la settimana scorsa la Fed ha rimandato la sua stretta. Tuttavia permane incertezza sulla tempistica con cui la Fed inizierà ad alzare i tassi.

Secondo alcuni trader, il recupero del dollaro dai minimi di venerdì è più una correzione delle posizioni che un vero e proprio ritorno a un trend rialzista.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below