9 settembre 2015 / 07:14 / tra 2 anni

Eni, Descalzi: stima pozzo Zohr "è conservativa", sotto c'è altro giacimento

Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni. REUTERS/Daniel Kramer

ROMA (Reuters) - La stima di 850 miliardi di metri cubi di gas per il giacimento egiziano di Zohr fatta da Eni è prudenziale e il pozzo potrebbe avere ulteriori sviluppi.

Lo ha detto l‘AD del gruppo Claudio Descalzi nel corso di un‘audizione al Senato.

La stima “è conservativa e potrebbe aumentare, sotto abbiamo trovato un altro giacimento”, ha detto Descalzi nel corso dell‘audizione.

Prima di entrare in audizione parlando con i giornalisti, il manager ha spiegato che il pozzo di Zohr potrebbe “avere degli upgrade ma non nelle dimensioni del Mamba [il giacimento in Mozambico dove l‘upgrade è stato del 100%] vedremo nel 2016 quando ricominceremo le esplorazioni”.

Descalzi ha anche aggiunto di voler sperare di riuscire a portare “la decisione finale di investimento ad un Cda in dicembre”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below