27 agosto 2015 / 14:07 / tra 2 anni

Fed, funzionario Pboc: deve rinviare rialzo tassi per aiutare mercati emergenti

PECHINO (Reuters) - La Fed dovrebbe rinviare il taglio dei tassi in modo da dare alle economie fragili dei mercati emergenti il tempo per prepararsi.

Lo dice il capo dell‘istituto di ricerca e finanza della banca centrale cinese, Yao Yudong, in un‘intervista a Reuters, sottolineando come i timori su un possibile rialzo dei tassi negli Usa da parte della Fed quest‘anno abbiano alimentato la fuga di capitali dai mercati emergenti.

“La riforma dei tassi di cambio in Cina non ha nulla a che fare con la volatilità dei mercati azionari globali, che è dipesa soprattutto dalla mossa di politica monetaria in arrivo da parte della Fed”, spiega Yao.

“Speriamo che la Fed possa rinviare ulteriormente il rialzo dei tassi dando ai mercati emergenti un tempo ampio per prepararsi. La Fed non dovrebbe considerare soltanto l‘economia americana ma anche quella globale che è molto fragile”, ha aggiunto.

Yao si è detto “molto fiducioso” sulla possibilità che la Cina sia ancora ben posizionata per crescere del 7% quest‘anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below