26 agosto 2015 / 13:41 / 2 anni fa

Pensioni, Poletti: ridurre età e favorire giovani: verificare priorità

RIMINI (Reuters) - La proposta della Cgil di ridurre l‘età pensionabile per favorire l‘ingresso dei giovani nel mondo del lavoro va verificata in uno studio di priorità ma il governo vuole aiutare i giovani ad inserirsi nel mondo del lavoro.

Lo ha detto il ministro del Lavoro Giuliano Poletti a margine del Meeting di Cl a Rimini.

“E’ un problema che esiste e che stiamo osservando da tempo. E’ chiaro che avere innalzato seccamente l‘età pensionabile ha inevitabilmente ridotto il turnover, la possibilità per i giovani di entrare al lavoro”, ha risposto Poletti alla domanda su come valuta la proposta della Cgil di abbassare l‘età pensionabile.

“Adesso dobbiamo trovare un punto di equilibrio tra la legittima e giusta esigenza di avere flessibilità in uscita e le compatibilità economiche” della spesa previdenziale, ha aggiunto il ministro concludendo che comunque per il governo “lo spirito è quello di fare un‘operazione che aiuti i giovani ad entrare nel mondo del lavoro”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below