August 24, 2015 / 1:15 PM / 2 years ago

Forex, dlr cede su euro e yen, domina avversione al rischio

NEW YORK (Reuters) - Il mercato valutario continua ad essere dominato dall‘avversione al rischio, che spinge gli investitori a privilegiare l‘euro e lo yen sul dollaro, il quale risente delle mutate aspettative degli operatori nei confronti dei tempi di un rialzo dei tassi da parte di Federal Reserve.

La drastica frenata della crescita cinese unita alla discesa delle quotazioni del greggio e ai suoi negativi effetti sull‘inflazione inducono molti investitori a ritenere che l‘istituto centrale americano si asterrà a settembre dall‘operare una prima stretta sul costo del denaro, cosa che invece fino a qualche settimana fa era ritenuta ancora plausibile.

Il clima di avversione al rischio dai listini asiatici, scesi ai minimi da tre anni complici le forti turbolenze sull‘azionario cinese, si è diffuso in Europa, dove l‘indice Ftse Eurofirst è arrivato a cedere il 5%, il calo giornaliero peggiore dal 2009. Anche i future sull‘azionario Usa prefigurano un‘apertura in rosso.

L‘indice del biglietto verde, che ne misura l‘andamento nei confronti delle sei controparti principali, intorno alle 14,30 cede oltre l‘1% a 93,923, sui minimi da circa due mesi.

L‘euro viaggia oltre la soglia di 1,15 dollari, in rialzo dell‘1,12%, il picco da febbraio, mentre il biglietto verde perde l‘1,6% sullo yen, scendendo sotto quota 120.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below