14 agosto 2015 / 09:39 / tra 2 anni

Greggio tocca minimi sei anni e mezzo su timori eccesso offerta

LONDRA (Reuters) - I futures sul greggio hanno toccato i minimi di quasi sei anni e mezzo dopo i dati che mostrano un accumulo di scorte e la chiusura di raffinerie che alimentano il timore di un eccesso di offerta.

Una raffineria petrolifera vicino a Marsiglia. REUTERS/Philippe Laurenson

Già ieri il greggio aveva perso oltre il 3% dopo che un report aveva mostrato un incremento di oltre 1,3 milioni di barili delle scorte del punto di smistamento di Cushing in Oklahoma nella settimana terminata l‘11 agosto.

A questo si è aggiunto lo stop forzato di una raffineria di Bp a Whiting nell‘Indiana, la più grande del Midwest con una capacità di 413.500 barili al giorno, oggi ridotta di due terzi per riparare una falla, operazione che dovrebbe durare un mese o anche più.

Intorno alle 11,20 italiane il futures Brent cede lo 0,06% a 49,19 dollari il barile, ma in seduta è sceso fino a 48,93, mentre va peggio al derivato Usa che cede lo 0,40% a 42,06 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below