August 14, 2015 / 8:34 AM / 3 years ago

Dollaro poco mosso con yuan stabile

LONDRA (Reuters) - Il dollaro è poco variato nei confronti delle principali controparti, in assenza di nuovi interventi da parte della banca centrale cinese per svalutare lo yuan.

I loghi dello yuan e del dollaro all'ingresso di un'agenzia di cambio a Shanghai. REUTERS/Aly Song

Le mosse di Pechino, che negli ultimi giorni ha svalutato per tre volte la moneta, avevano portato alcuni investitori a dubitare del rispetto della tabella di marcia sul rialzo dei tassi da parte della Fed, indebolendo la valuta Usa.

Ma le rassicurazioni della banca centrale cinese, che stamane ha fissato un ‘midpoint’ leggermente più alto per la banda di oscillazione dello yuan (a 6,3990), unite ai dati confortanti giunti ieri dall’economia Usa, favoriscono un riassestamento del biglietto verde. Oggi lo yuan si è mantenuto poco mosso sui mercati asiatici contro il dollaro grazie ad un presunto intervento della banca centrale mirato a stabilizzarne la volatilità e ad attenuare i timori che lo yuan finisca in una spirale ribassista.

Il cross euro/dollaro si è spinto sino a un massimo di 1,1172 dopo che il parlamento greco ha approvato il nuovo accordo di salvataggio. Lo moneta unica si avvia a chiudere la migliore settimana da metà maggio, sostenuta dalla mossa di Pechino.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below