10 agosto 2015 / 09:45 / tra 2 anni

Greggio, Brent tocca minimi di oltre sei mesi dopo dati macro deboli Cina

LONDRA (Reuters) - Il futures sul greggio a Londra ha toccato i minimi di oltre sei mesi in seduta dopo una serie di dati macro della Cina che se da un lato mostrano importazioni di petrolio più elevate dall‘altro offrono un quadro complessivo del commercio più debole sollevando timori per il mercato delle commodities.

Una raffineria petrolifera in California. REUTERS/Mike Blake

Le importazioni di greggio della Cina a luglio sono cresciute del 4,1%, ma la bilancia commerciale ha visto anche un calo complessivo delle esportazioni dell‘8,3%. In aggiunta i prezzi alla produzione sono scesi al minimo da fine 2009.

“Il mercato è concentrato sui dati generali della Cina che sono molto deboli. Sembra che l‘attività economica della Cina continui a rallentare”, spiega Carsten Fritsch, analista di Commerzbank.

Alle 11,20 italiane il futures Brent a Londra è piatto a 48,63 dollari al barile ma in seduta è sceso fino a 48,24 dollari. Il derivato Usa cede lo 0,21% a 43,78 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below