30 luglio 2015 / 13:35 / tra 2 anni

Dollaro amplia rialzo dopo preliminare Pil Usa

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro ha brevemente ampliato i suoi guadagni contro un basket di valute dopo la pubblicazione dei dati sul Pil Usa del secondo trimestre, che arrivano a ulteriore supporto di attese di un rialzo dei tassi Usa da parte della Fed entro la fine dell‘anno.

Nei tre mesi al 30 giugno scorso il prodotto interno lordo Usa è cresciuto al tasso annualizzato di 2,3% dopo l‘incremento rivisto di 0,6% del primo trimestre, complice l‘andamento positivo della voce consumi che compensa la debolezza della spesa per investimenti da parte delle imprese. Il dato è leggermente inferiore alle attese, ma le cifre sui primi tre mesi dell‘anno sono state riviste nettamente al rialzo.

Attorno alle 15,20 l‘indice del dollaro contro un basket di valute quota 97,529 col rialzo dello 0,6%.

Già il dollaro aveva registrato un certo slancio sulla spinta del tono lievemente più rialzista delle attese con cui il Fomc ha commentato ieri sera la conferma dei tassi Usa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below