July 16, 2015 / 1:40 PM / 3 years ago

Cambio euro/dollaro risale ma resta sotto 1,09 dopo aver toccato minimo 6 settimane

NEW YORK (Reuters) - Il cambio euro/dollaro fluttua mantenendosi sotto quota 1,09 dopo aver toccato di nuovo il minimo di sei settimane a 1,0863 durante la conferenza stampa del presidente della Bce Mario Draghi.

Draghi ha spiegato che i recenti sviluppi nei mercati finanziari, “che in parte riflettono l’aumento dell’incertezza, non hanno mutato la valutazione del Consiglio direttivo di una ripresa economica dell’area euro, che si sta allargando, e di un graduale incremento dei tassi di inflazione nei prossimi anni” spiega in numero uno della Bce”.

Il trend ribassista dell’euro era in corso già in mattinata sulla scia dell’approvazione del pacchetto di misure concordate coi creditori per accedere al terzo bailout.

In parallelo, il dollaro si rafforza dopo che la presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, ha ribadito che è probabile un rialzo dei tassi di interesse entro l’anno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below