July 14, 2015 / 7:19 AM / in 3 years

Btp negativi in seduta volatile, focus su sviluppi Grecia

MILANO (Reuters) - Secondario italiano negativo in tarda mattinata in una seduta volatile, per lo più per via dei volumi sottili, con gli investitori alla finestra in attesa di capire quale sarà lo sviluppo della situazione greca.

Un operartore a lavoro. REUTERS/Lucas Jackson

Secondo un sondaggio Reuters, attraverso l’accordo siglato ieri a Bruxelles Atene ha evitato per ora l’uscita dalla zona euro ma gli economisti interpellati sono divisi nel giudicare l’intesa cui sono giunti i leader europei e anche nel dire se l’ipotesi ‘Grexit’ sia davvero scongiurata del tutto.

Atene ha a disposizione fino a domani sera per approvare in parlamento una serie di misure, tra cui quella del fisco e delle pensioni, considerate necessarie per avviare i negoziati per il terzo piano di salvataggio, questa volta da circa 80 miliardi. Si tratta di una partita difficile in cui il premier Alexis Tsipras deve fare i conti con l’ala intransigente del partito che lo accusa di aver tradito la promessa di abbandonare le politiche di austerity. Tuttavia il ministro dell’Interno ellenico ha detto che il parlamento greco approverà i provvedimenti chiesti dall’Ue.

Domani intanto è prevista una nuova conference call dell’Eurogruppo per discutere del finanziamanto ponte da concedere ad Atene prima che venga approvato il terzo programma di salvataggio.

Attorno alle 12, il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto a 10 anni scambia a 127 punti base, invariato rispetto al finale di seduta di ieri, mentre il tasso del decennale è salito leggermente al 2,13%, dal 2,12% della chiusura di ieri.

“Si guarda solo alla Grecia. In un contesto che vede volumi prettamente estivi, il mercato vuol essere certo le norme chieste ad Atene vengano approvate, c’è una certa paura che qualcuno si rimangi la parola...non è ancora finita l’apprensione. Questo non permette al mercato di tornare ai livelli pre-crisi”, sintetizza un trader di una primaria banca italiana.

Modesto impatto sembrano invece aver esercitato i pur numerosi dati macro diffusi in mattinata a partire dall’indice Zew sulla fiducia di analisti e investitori tedeschi (sceso a luglio sebbene al di sotto delle attese), alla produzione industriale della zona euro relativa a maggio (attestatasi, ad di sotto delle attese a -0,4% su mese e a 1,65 su anno).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below