9 luglio 2015 / 16:58 / tra 2 anni

Banche Italia, Moody's: rischio contagio greco più basso ma presente

MILANO (Reuters) - Rispetto al passato, il rischio di un contagio della crisi greca ai sistemi bancari europei della periferia dell‘euro, Italia compresa, è più contenuto, ma non è stato del tutto eliminato.

Lo afferma un report dell‘agenzia di rating Moody‘s.

“La minaccia più consistente arriverebbe dallo shock alla fiducia che deriverebbe dall‘uscita della Grecia dall‘euro, che provocherebbe difficoltà ai mercati del debito sovrano come all‘attività economica in tutta la regione, e si concentrerebbe su Paesi come Cipro, il Portogallo, l‘Italia, la Spagna e l‘Irlanda”.

Al momento Moody’s non ritiene che l‘attuale livello di volatilità del mercato possa innescare alcuna azione sul rating delle banche, ma la situazione è molto fluida, avverte l‘agenzia, “quindi la nostra idea potrebbe cambiare rapidamente”.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below