2 luglio 2015 / 08:28 / tra 2 anni

Forex, dollaro in calo dopo dato lavoro, euro sopra 1,11, poi scende

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro ha toccato i minimi di seduta contro le principali valute dopo che l‘atteso dato sull‘occupazione non agricola Usa di giugno è risultato leggermente inferiore alle attese.

Corone svedesi in banconote da diversi tagli. REUTERS/Bob Strong

Pubblicati oggi, eccezionalmente di giovedì poiché domani sarà una giornata festiva sui mercati Usa per l‘anticipo del 4 luglio, i dati mensili sul mercato del lavoro Usa hanno mostrato la creazione di 223.000 nuovi posti di lavoro a fronte di stime per un rialzo di 230.000 occupati. Rivisti al ribasso i dati di aprile e maggio.

L‘euro ha temporaneamente infranto al rialzo la soglia di 1,11 dollari dopo il dato, fino a spingersi a 1,1122 dollari, per poi però ridiscendere.

L‘indice del dollaro contro un paniere di valute è oscillato fra 96,422 e 95,874 e alle 14,55 vale 96,112 con un calo dello 0,21%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below