5 dicembre 2014 / 13:53 / 3 anni fa

Euro sotto 1,23 dollari dopo dato lavoro Usa, sale dlr/yen

NEW YORK (Reuters) - La moneta unica è scesa sotto 1,23 dollari, dai precedenti 1,2365 circa, dopo la pubblicazione dei dati sull‘occupazione Usa, risultati più forte delle attese. L‘euro/dollaro ha toccato un minimo di 1,2277 dollari. Il dollaro è salito anche contro lo yen, fino a un massimo di 121,38 yen per dollaro.

Biglietti da 500 euro. REUTERS/Lee Jae-Won

A ottobre il numero degli occupati statunitensi ha messo a segno la crescita mensile più consistente da circa tre anni, una creazione di 321.000 posti di lavoro a fronte di attese per 230.000.

Il dato rafforza le attese che la Fed possa decidersi a compiere una stretta monetaria, mentre Bce e Banca del Giappone sono orientate nella direzione opposta.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below