3 dicembre 2014 / 08:54 / tra 3 anni

Euro tocca minimo 27 mesi su dollaro a 1,2355

LONDRA (Reuters) - Il dollaro ha toccato un massimo di sette anni sullo yen, sulla scia del rialzo dei rendimenti dei governativi americani e dei commenti ottimistici da parte di alcuni esponenti della Federal Reserve sulle prospettive dell‘economia statunitense, e in mattinata l‘euro ha raggiunto un minimo di 27 mesi sulla valuta statunitense.

Biglietto verde in rialzo anche nei confronti del dollaro australiano, scivolato a un minimo di quattro anni dopo i dati che hanno evidenziato un inatteso rallentamento dell‘economia australiana nell‘ultimo trimestre, spingendo i mercati a scommettere su un taglio dei tassi di interesse.

Nei confronti di un paniere di principali valute, il dollaro ha raggiunto un massimo di oltre 5 anni e mezzo: l‘indice infatti si è portato a 88,718, il livello più alto dal marzo 2009.

Sullo yen, il dollaro è salito fino a 119,44 yen su piattaforma EBS, al massimmo dall‘agosto 2007.

A sostenere il biglietto verde la visione confortante dell‘economia statunitense fornita a inizio settimana dal presidente della Fed di New York, William Dudley, e dal vice presidente, Stanley Fischer.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below