October 20, 2014 / 11:39 AM / 4 years ago

Brent stabile a 86 dollari al barile su stop produzione in giacimento saudita

LONDRA (Reuters) - Il Brent si mantiene intorno a 86 dollari a barile, proseguendo nel rally iniziato venerdì dopo i minimi da quattro anni toccati la scorsa settimana, sull’annuncio di un taglio della produzione da parte di Arabia Saudita e Kuwait.

Una piattaforma petrolifera al largo di Huntington Beach, California, 28 settembre 2014. REUTERS/Lucy Nicholson

La produzione è stata temporaneamente fermata per motivi ambientali nel giacimento saudita-kuwatiano Khafji che mediatmente produce intorno ai 280.000-300.000 barili al giorno, poco più del 2% della capacità produttiva dell’Arabia Saudita.

La mossa non dovrebbe avere effetti significativi sulle forniture saudite perhé il regno ha al momento un forte surplus, tuttavia la notizia è stata vista come un fattore positivo da parte dei trader in un momento in cui la produzione di greggio sta superando la domanda e in vista della riunione dell’Opec il 27 novembre prossimo.

Il Brent cede 10 centesimi a 86,06 dollari al barile dopo il rimbalzo del 2% venerdì scorso, il rialzo più elevato da un mese, mentre il greggio Usa guadagna 20 centesimi a 82,95 dollari al barile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below