17 ottobre 2014 / 14:33 / tra 3 anni

Yen in calo su dollaro ed euro, pesano anche parole Yellen

NEW YORK (Reuters) - Lo yen, tradizionale valuta rifugio, si deprezza nei confronti dell‘euro e del dollaro, fino a raggiungere il minimo di seduta sul biglietto verde, in un contesto che ha visto tornare l‘appetito al rischio e su cui pesano anche le parole del presidente della Federal Reserve.

Con i mercati finanziari mondiali colpiti nei giorni scorsi da una violenta correzione, la presidente della Fed Janet Yellen non ha parlato nel suo intervento né di volatilità né di politica monetaria, concentrandosi invece sul divario tra ricchi e poveri negli Usa che a suo dire è aumentato negli ultimi decenni.

Sempre sul fronte Fed, le dichiarazioni di James Bullard, a capo dell‘Istituto di St. Louis - che ieri ha detto che la Fed potrebbe per ora prolungare il suo programma di acquisto di bond - avevano contribuito a ricreare un contesto di propensione al rischio.

Dopo aver segnato il massimo di seduta sullo yen a 106,62 sulla scia delle parole di Yellen, attorno alle 15, il biglietto verde scambia a 106,47 yen in rialzo dello 0,2%. Alla stessa ora, in rialzo dello 0,07% anche il cambio euro/yen a 136,31. Euro/dollaro in calo dello 0,05% a 1,2799.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below