17 ottobre 2014 / 14:28 / tra 3 anni

ESCLUSIVA - Lavazza, Strauss e fondi in corsa per brand caffè francesi

LONDRA (Reuters) - Lavazza e l‘israeliano Strauss Group hanno reclutato consulenti per presentare delle offerte concorrenti per due marchi di caffè francesi, di cui ci si attende l‘arrivo sul mercato all‘inizio del 2015.

Una manciata di chicchi di caffè. REUTERS/Carlo Allegri

E’ quanto riferiscono diverse fonti vicine alla situazione.

I brand L‘Or e Grand Mere verranno dismessi nell‘ambito della fusione del business del caffè di Mondelez International con D.E Master Blenders 1753.

Lavazza è affiancata da JP Morgan e ci si attende che l‘offerta venga presentata a novembre. Strauss ha reclutato Rothschild.

Le due società, secondo le fonti, dovranno vedersela con quattro operatori di private equity, ovvero BC Partners, Cinven, Clayton Dubilier & Rice e PAI Partners.

I venditori si avvalgono della consulenza di Lazard e Perella Weinberg Partners.

I brand francesi dovrebbero essere valutati 450-500 milioni di euro.

Nell‘agosto scorso Lavazza aveva ceduto la catena indiana Barista a Carnation Hospitality.

Nel maggio scorso, in un‘intervista a Reuters, l‘amministratore delegato dell‘azienda torinese, Antonio Baravalle, aveva detto che Lavazza punta a raggiungere un fatturato di 2 miliardi di euro in circa una decina di anni, raddoppiando i ricavi in alcuni dei principali mercati esteri ed espandedosi in nuove aree.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below