2 ottobre 2014 / 06:58 / 3 anni fa

Borsa Tokyo chiude in ribasso, Nikkei cede 2,61%

TOKYO (Reuters) - L‘azionario giapponese è sceso oggi ai minimi da almeno tre settimane dopo che le deludenti statistiche globali sulla produzione manifatturiera hanno portato nuova tensione su mercati già scossi dal primo caso confermato di Ebola negli Stati Uniti.

Un trader al lavoro a Tokyo. REUTERS/Toru Hanai

L‘indice Nikkei segna a fine seduta -2,61% a 15.661,99 punti. Il più ampio Topix ha perso il 2,89% a 1.280,15 punti.

Gli investitori hanno voltato le spalle al rischio e venduto azioni dei titoli legati all‘export che avevano beneficiato del calo dello yen nelle scorse settimane. Oggi la valuta giapponese, tradizionale bene rifugio, è rimbalzata sul dollaro dai minimi da sei anni toccati ieri.

Honda Motor ha perso il 4,2%, Toyota Motor ha lasciato il 3,4% e Suzuki Motor il 5,7%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below